rotate-mobile
Cronaca Villa Carcina / Via Giacomo Matteotti

In piena notte esce in strada e sveglia tutti: residenti esasperati dalla badante

Cittadini svegliati dai monologhi in strada in piena notte

Notti decisamente movimentate: questo sono costretti a subire i residenti di via Matteotti, a Villa Carcina, esasperati dal disturbo arrecato da una signora dell'Est che, in piena notte, si mette a parlare ad altissima voce in mezzo alla strada. La vicenda è raccontata sulle colonne del quotidiano Bresciaoggi in edicola stamane. 

La signora, una badante che fino a qualche tempo fa si occupava di un'anziana residente nella via (ora la donna è stata trasferita in un ospizio), in piena notte scende in strada e fa dei lunghi monologhi - più che altro parolacce e invettive contro non si bene chi - in un misto tra italiano e straniero. A bassa voce? No, ad altissima voce, svegliando tutti i residenti nella via, esasperati dalla situazione. 

Alcuni giorni fa, alle 4:20 di mattina, la donna se l'è presa anche con i carabinieri intervenuti per cercare di placarla. La scena è stata ripresa dai residenti, che hanno formalmente denunciato la donna presso la locale stazione. Cosa succederà ora? Non si sa, quel che è certo è che per il bene dei residenti, e in primis della donna stessa, che evidentemente ha dei problemi di salute, qualcuno dovrebbe risolvere la delicata situazione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In piena notte esce in strada e sveglia tutti: residenti esasperati dalla badante

BresciaToday è in caricamento