Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Carpenedolo

Badante in cerca di lavoro viene presa a pugni da un'anziana

Con la scusa di essere alla ricerca di un'occupazione, una badante-truffatrice avvicinava vecchiette per derubarle

Ha trovato la vecchietta sbagliata. Una truffatrice che aggirava anziani per derubarli dei loro preziosi è stata colpita con un pugno al volto da una signora che aveva preso di mira. Qualche minuto prima, purtroppo, il raggiro era andato a buon fine, e la donna era riuscita a rubare una catenina d'oro. 

I fatti. Giovedì mattina, attorno alle 10:45, a Carpenedolo un'anziana è stata fermata da una donna che, spacciandosi per badante, diceva di essere alla ricerca di lavoro. Dopo aver consegnato un foglietto con il proprio numero di telefono, la truffatrice ha afferrato il braccio dell'anziana come per sottolineare la sua urgenza, ma in realtà solo per cercare di sfilare l'orologio d'oro. 

Accortasi del tentativo di furto, l'anziana non ha esitato a sferrare un pugno al volto della "badante", costringendola così alla fuga. Un'ora prima, il furto invece era andato a buon fine, e un'altra anziana si era vista sfilare la catenina d'oro. Entrambe le donne hanno raccontato tutto ai carabinieri. La storia è riportata sulle colonne del quotidiano Bresciaoggi in edicola stamane. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Badante in cerca di lavoro viene presa a pugni da un'anziana

BresciaToday è in caricamento