Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca Centro / Viale della Stazione

Tra le renne spunta il cane della polizia: droga nel borsone di Babbo Natale

Beccato in stazione dal cane antidroga della Polizia Locale: nel suo borsone trovate un paio di dosi di hashish. Il giovane Babbo Natale segnalato alla Prefettura

Bene ma non benissimo: nel borsone aveva della droga, poca, ma ha comunque provato a sfidare la sorte. Si è avvicinato al cane da fiuto della Polizia Locale, lo ha accarezzato e ha scatenato l'interesse di quest'ultimo nella ricerca di sostanze stupefacenti. Sostanza effettivamente poi trovata: poco più di un grammo di hashish, che non vale una denuncia ma comunque una segnalazione alla Prefettura quale consumatore.

E' successo in stazione a Brescia: una storia di ordinari controlli, in cui tutti i giorni sono impegnate le forze dell'ordine. La nota curiosa, più unica che rara, è che stavolta l'insospettabile consumatore era vestito da Babbo Natale: insieme a lui altri “babbi”, e pure qualche ragazza vestita da renna. Non è chiaro se stessero andando o tornando da una festa, oppure se fosse un abbigliamento di lavoro.

Il fiuto infallibile del cane antidroga

Sta di fatto che quando il cane si è avvicinato, e con solito fare ha annusato qua e là, il giovane Babbo Natale si è avvicinato a sua volta e l'ha accarezzato alla testa. Il cane, seppure scodinzolante e grato per la coccola ricevuta, ha fiutato qualcosa nella borsa, invitando così gli agenti a procedere con la perquisizione.

E in quel borsone la droga, poca, alla fine è stata trovata. Poco più che una dose, riferiscono gli agenti, quindi quantificabile solo per uso personale: l'hashish è stato comunque sequestrato, e il giovane segnalato alla Prefettura. Fine della storia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tra le renne spunta il cane della polizia: droga nel borsone di Babbo Natale

BresciaToday è in caricamento