rotate-mobile
Cronaca Azzano Mella

Lite tra vicini di casa a colpi di coltello e bastone: uno finisce in ospedale

Un 34enne ha riportato ferite alle braccia

Una violente lite, pare scoppiata per questioni di vicinato, che ha rischiato di finire in tragedia, dato che i due vicini e 'rivali' si sarebbero affrontati brandendo uno un coltello da cucina, l’altro un bastone. È accaduto ieri, giovedì 4 maggio, in pieni giorno, all’esterno di un’abitazione di Azzano Mella.

La chiamata al numero unico per le emergenze è scattata, poco dopo le 10.30, quando uno dei due contendenti sarebbe stato ferito alle braccia dalle coltellate sferrate dal vicino. Nulla di grave, per fortuna: nel tentativo, pare di evitare i colpi, avrebbe riportato alcune lievi lacerazioni. L’uomo, un 34enne, è stato soccorso dai volontari delle ambulanze di Dello, poi è stato trasferito alla clinica Città di Brescia: il ricovero è avvenuto in codice verde.

Immediato anche l’intervento di una pattuglia dei carabinieri: i militari hanno riportato la calma, ed evitato che la situazione degenerasse ulteriormente, e poi ricostruito la vicenda. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite tra vicini di casa a colpi di coltello e bastone: uno finisce in ospedale

BresciaToday è in caricamento