Beve da solo una bottiglia e mezza di vodka, ragazzino in coma etilico

Il giovane è stato portato in ambulanza all'ospedale di Manerbio

Notte di San Silvestro da dimenticare per un 15enne romeno di Azzano Mella, che, a causa del troppo alcol ingurgitato, non è riuscito nemmeno a vedere i fuochi d'artificio. In ospedale, a Manerbio, ci è infatti arrivato verso le 21 ed era già in coma etilico: nel sangue 4 grammi di alcol per litro di sangue (il limite per la guida in stato di ebbrezza è di 0,5).

Stando a quanto ricostruito, il 15enne si trovava a casa di alcuni connazionali per festeggiare l'arrivo del 2019, ma la serata è subito degenerata a causa dei superalcolici. Pare infatti che, per una folle sfida, il giovane abbia bevuto da solo una bottiglia e mezza di vodka. Dopo i primi malori, gli amici hanno dato l'allarme e il ragazzo è stato soccorso da un'ambulanza dei volontari di Dello. In ospedale è stato ricoverato in medicina e sottoposto a una terapia intensiva a base di flebo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • No rumenia!!!

  • scemo !

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Ragazzo scomparso, tragico epilogo: trovato morto in mezzo ai boschi

  • Cronaca

    Allarme ambientale dopo il rogo dei rifiuti: vietato raccogliere frutta e verdura

  • Cronaca

    Un volo di 500 metri prima di morire: la terribile tragedia di Claudio

  • Cronaca

    Rapina in casa da incubo: anziana legata, picchiata e minacciata con un coltello

I più letti della settimana

  • La vela si chiude, parapendio precipita a tutta velocità: morto sul colpo

  • Drammatico frontale tra auto, donna muore in un groviglio di lamiere

  • La terra trema nel Bresciano: scossa di terremoto nella notte

  • "Come un terremoto": tremano le case e la scuola, paura a San Bartolomeo

  • Una scomparsa improvvisa: addio a un giovane pizzaiolo

  • Terribile schianto all'alba, 5 feriti e traffico paralizzato: sul posto l'elisoccorso

Torna su
BresciaToday è in caricamento