Tra Soncino e Borgo San Giacomo un motociclista da 150 km/h

Beccato dal telelaser in sella alla sua moto: nel pomeriggio sfreccia sulla Provinciale ai 150 all'ora. Per lui una sanzione di quasi 530 euro, la sospensione della patente e la decurtazione di sei punti dalla licenza di guida

Lo spericolato motociclista che è stato visto passare a quasi 150 chilometri orari sulla Provinciale 46 (all'altezza del Comune di Azzanello) che collega Soncino a Borgo San Giacomo, dovrà prepararsi a pagare una sanzione salatissima, che arriva a sfiorare i 530 euro.

Alla penalità pecuniaria si aggiungono poi la momentanea sospensione della patente, per almeno tre mesi, e una decurtazione complessiva di sei punti. La Polizia Locale era appostata sulla Provinciale, con telelaser attivo: il centauro è sfrecciato nel pomeriggio, superando il limite stradale (di 90 km/h) di ben 40 chilometri all’ora.

Oltre a lui altre due ‘fotografie’: uno sfortunato che ha sforato di appena 6 km/h, che dovrà pagare una sanzione di 28 euro, e un altro spericolato che invece si è fatto ‘beccare’ ai 120 all’ora.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lo schianto col tir, poi l'inferno: manager d'azienda muore carbonizzato nella sua auto

  • Due sorelle, lo stesso tragico destino: uccise dal cancro a distanza di 20 giorni

  • Brescia, morta Leontine Martin: era al vertice di un'azienda da mezzo miliardo di euro

  • Terribile schianto all'incrocio: motociclista muore in ospedale

  • Maltempo, arriva forte peggioramento: pioggia e abbondanti nevicate

  • Investita mentre va in pizzeria con la famiglia, muore madre di tre figli

Torna su
BresciaToday è in caricamento