Tra Soncino e Borgo San Giacomo un motociclista da 150 km/h

Beccato dal telelaser in sella alla sua moto: nel pomeriggio sfreccia sulla Provinciale ai 150 all'ora. Per lui una sanzione di quasi 530 euro, la sospensione della patente e la decurtazione di sei punti dalla licenza di guida

Lo spericolato motociclista che è stato visto passare a quasi 150 chilometri orari sulla Provinciale 46 (all'altezza del Comune di Azzanello) che collega Soncino a Borgo San Giacomo, dovrà prepararsi a pagare una sanzione salatissima, che arriva a sfiorare i 530 euro.

Alla penalità pecuniaria si aggiungono poi la momentanea sospensione della patente, per almeno tre mesi, e una decurtazione complessiva di sei punti. La Polizia Locale era appostata sulla Provinciale, con telelaser attivo: il centauro è sfrecciato nel pomeriggio, superando il limite stradale (di 90 km/h) di ben 40 chilometri all’ora.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oltre a lui altre due ‘fotografie’: uno sfortunato che ha sforato di appena 6 km/h, che dovrà pagare una sanzione di 28 euro, e un altro spericolato che invece si è fatto ‘beccare’ ai 120 all’ora.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente: Giulia e Claudia morte in un terribile frontale

  • Terribile incidente: ciclista sbanda e muore schiacciato da un camion

  • Nuovo supermercato dopo il lockdown: sarà aperto tutti i giorni fino alle 22

  • Si butta dalla finestra di casa, giovane uomo muore suicida

  • Brescia: tutte le attività commerciali aperte e che fanno consegna a domicilio

  • Coronavirus: Brescia è la prima provincia italiana per nuovi contagi

Torna su
BresciaToday è in caricamento