Venerdì, 23 Luglio 2021
Cronaca

Consiglio di Stato: stop all'autostrada della Valtrompia

Accogliendo il ricorso di alcuni proprietari delle aree sottoposte all'esproprio, il Consiglio di Stato ha bloccato i lavori dell'Autostrada della Valtrompia

Il Consiglio di Stato, accogliendo il ricorso di alcuni proprietari delle aree sottoposte all’esproprio, ha bloccato i lavori dell’Autostrada della Valtrompia. I proprietari  contestano l’avvio delle procedure dopo la decadenza del termine quinquennale dalla dichiarazione di pubblica utilità.


Per superare lo “stop” del Consiglio di Stato (che ha rigettato il ricorso dell’Anas) le soluzioni sono tre: cercare un’intesa economicamente convincente con i dieci ricorrenti; la procedura di conversione in legge del Decreto Sviluppo, legge che prevede la proroga del decreto di pubblica utilità da 5 a 7 anni per la Valtrompia; la possibilità di ripresentare tutto al Cipe, che potrebbe di fatto aprire nuovi termini per la dichiarazione di pubblica utilità e riesaminare il progetto. Nei prossimi giorni ci saranno nuovi sviluppi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consiglio di Stato: stop all'autostrada della Valtrompia

BresciaToday è in caricamento