Il cancello resta aperto, grossi cani scappano in autostrada: paura tra gli automobilisti

Un pastore tedesco e un dogo argentino sono fuggiti da un'abitazione di Passirano e hanno raggiunto l'autostrada A4: gli automobilisti hanno rischiato di investirli, poi gli agenti della Stradale sono riusciti e recuperarli

Foto d'archivio

Vagavano impauriti lungo l'autostrada, dopo essere fuggiti dal giardino di un'abitazione. Due cani (un pastore tedesco e un dogo argentino), sono stati 'avvistati' lungo l'autostrada A4, nella zona di Passirano. Gli automobilisti di passaggio hanno rischiato di investirli e hanno immediatamente allertato la Polizia Stradale. 

L'allarme è scattato domenica mattina, attorno alle 8: per fortuna sul posto è arrivata in pochi minuti una pattuglia della Polstrada di Seriate che era già in zona. Una storia a lieto fine, e menomale: gli agenti sono riusciti ad avvicinare i due cani prima che finissero sotto una delle tante auto che sfrecciavano lungo la trafficata autostrada. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I due cani sono stati immediatamente restituiti alla proprietaria, una donna di Passirano, che aveva già avviato le ricerche. Approfittando del cancello aperto, i due animali erano scappati, finendo però lungo l'A4, che scorre a poca distanza, correndo il rischio di causare incidenti e di essere travolti.  Il tempestivo interno degli agenti ha evitato il peggio e la donna ha potuto riabbracciare i suoi cani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: tampone obbligatorio per chi rientra dall'estero

  • Si butta dalla finestra di casa, suicidio shock scuote il quartiere

  • Follia al bar: padre e figlio scatenano una rissa, devastano il locale e aggrediscono la barista

  • Coronavirus, allarme contagi di ritorno: 7 ragazze positive dopo una vacanza

  • Stroncato da una malattia a soli 54 anni, morto noto bassista bresciano

  • Si tuffa e non riemerge, salvato dalla fidanzata: la sua vita è appesa a un filo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento