rotate-mobile
Martedì, 3 Ottobre 2023
Cronaca

Ricordate i furti a raffica di volanti e pezzi d'auto? In manette due ladri

Arrestati due giovani di 20 e 23 anni

Sgominata la banda delle auto di lusso: erano solo in due ma avevano fatto razzie. Non rubavano i mezzi, tutt'altro, ma erano specializzati nello "svuotare" le vetture dalle loro componenti più pregiate e costose, e per questo assai richieste, in particolare il volante e la centrale di controllo di bordo. Pezzi e materiali che sarebbero poi stati rivenduti sul mercato nero.

La Squadra Mobile della Questura di Brescia ha arrestato due giovani, di 20 e 23 anni e di origini moldave: uno di loro aveva già precedenti specifici. Avevano colpito ai primi di giugno in città, dedicandosi a furti su automobili e suv Bmw: a seguito delle denunce dei proprietari la Polizia di Stato aveva attivato un "mirato servizio" finalizzato a contrastare il fenomeno.

Malviventi in bicicletta

I banditi si muovevano in bicicletta e con zaini in spalla, individuando gli obiettivi e asportandone il prezioso contenuto tecnico direttamente sulle strade del centro della città, per poi celarlo successivamente in insospettabili nascondigli ricavati tra i cespugli. Al momento dell'arresto, uno dei sospettati ha tentato la fuga sui tetti delle case di Brescia, ma è durata poco: è stato rapidamente intercettato e fermato dai poliziotti.

Per entrambi l'arresto è stato convalidato: processati per direttissima, sono stati condannati a 1 anno e 4 mesi di reclusione. Le indagini proseguono: nelle ultime settimane sono stati segnalati furti anche a Montichiari e soprattutto sul lago di Garda, da Desenzano a Rivoltella a Sirmione, dove oltre ad alcune Bmw era stata "svaligiata" anche una Mercedes.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricordate i furti a raffica di volanti e pezzi d'auto? In manette due ladri

BresciaToday è in caricamento