rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Cronaca Pian Camuno

Lutto in un Comune bresciano: morto professore ed ex sindaco

Pian Camuno piange Aurelio Maggioni: cavaliere dell'Ordine al Merito della Repubblica, ha guidato il paese per 10 anni.

Chiesa gremita per l'ultimo commosso saluto ad Aurelio Maggioni: ex sindaco di Pian Camuno, nonché fondatore e presidente dell'Orchestra da Camera "A.Vivaldi".  Maggioni, molto noto e apprezzato in tutta la Valcamonica, si è spento nei giorni scorsi, all'età di 89 anni. Professore e sindaco, viene ricordato soprattutto per l'impegno profuso in ambito culturale: è stato uno dei principali promotori delle realtà musicali camune.

Nato a Pian d'Artogne - comune che comprendeva Pian Camuno e Artogne - il 30 agosto del 1932 da Faustino e da Angela Poiatti, dopo la maturità classica si era laureato in Giurisprudenza alla Cattolica di Milano. Un anno dopo, nel 1962, venne eletto sindaco del paese dove era nato e cresciuto, carica che ha mantenuto per 10 lunghi anni.

Al ruolo di amministrare publico, ha sempre affiancato quello di insegnate - prima di educazione civica, poi di diritto e economia - all'Istituto tecnico commerciale di Lovere. Grande appassionato di musica, è stato tra i promotori della ricostruzione del corpo musicale "G. Verdi" di Pian Camuno, poi della libera accademia di musica "A. Vivaldi" di Vallecamonica, a Darfo.  

L'impegno profuso in ambito musicale venne premiato nel 1978, quando gli venne riconosciuta l'onorificenza di Cavaliere dell'Ordine al Merito della Repubblica. Nel 2006 partecipò alla costituzione dell'Orchestra da Camera "A. Vivaldi" di Valle Camonica, e ne assunse la presidenza.

Il funerale si è svolto, mercoledì pomeriggio, nella parrocchiale di Pian Camuno: decine di persone hanno partecipato alle esequie e si sono strette attorno alla moglie Maria Domenica e alle figlie Valentina ed Alessandra. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lutto in un Comune bresciano: morto professore ed ex sindaco

BresciaToday è in caricamento