Aumenta la disoccupazione nel bresciano

I dati messi a disposizione dal Centro per l'Impiego rivelano una situazione in peggioramento rispetto agli anni passati

36mila disoccupati in più dal 2013 ad oggi.

E' quello che emerge dai dati raccolti dal Centro per l'Impiego della Provincia di Brescia: solo negli ultimi dodici mesi il numero è salito da 126.896 a 142.337 unità, con un picco decisivo rilevato nel secondo semestre 2014.

Il dato è calcolato tenendo conto delle persone in cerca di impiego e includendo coloro che pur avendo un'occupazione percepiscono uno stipendio netto inferiore agli 8000 euro annui (4.800 euro lordi per gli autonomi).

In questo modo si raggiunge una percentuale pari a circa il 24% della forza lavoro bresciana potenziale. Attenzione però: i dati provinciali così rilevati non possono essere comparati ai dati Istat nazionali, che danno la disoccupazione media a 13,2 punti percentuali ma che non tengono conto di questi ultimi soggetti a basso reddito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Positivo al Covid e dimesso: "L'ospedale mi ha detto di tornare a casa in autobus"

Torna su
BresciaToday è in caricamento