rotate-mobile
Cronaca Mazzano

Fingono di aiutare un'anziana al supermercato, poi la derubano

Una coppia di truffatori in azione nei supermercati bresciani: l'ultimo 'colpo' messo a segno all'Auchan di Mazzano. Costringono un'anziana a scendere dall'auto con uno stratagemma, poi la derubano

Potrebbe trattarsi di una vera e propria banda, anche se in forma ridotta. Una coppia di giovani truffatori che si aggira nei parcheggi dei supermercati del bresciano, e che dopo aver colpito più volte al Leone di Lonato adesso avrebbe compiuto il collaudato raggiro anche all’Auchan di Mazzano.

Hanno avvicinato un’anziana, appena salita in macchina dopo aver fatto la spesa. Motore acceso e borsetta appoggiata sul sedile del passeggero: uno dei due si affaccia al finestrino, annuncia alla donna che potrebbe aver perso alcune monete, mentre riportava il carrello o mentre caricava la spesa.

Con fare insistente ma all’apparenza onesto la convince a scendere dalla vettura, per raccogliere appunto le monete che le sarebbero cadute. Questione di pochi attimi e il complice, appostato poco più in là, che apre la portiera, ruba la borsa e poi scappa a piedi, di corsa. Seguito a razzo dal ‘collega’ di truffa.

I due si sarebbero poi dileguati, approfittando dello stato di shock dell’anziana appena derubata. La donna è stata soccorsa sul posto da una ragazza, prima di avvisare i Carabinieri. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fingono di aiutare un'anziana al supermercato, poi la derubano

BresciaToday è in caricamento