"Enorme castigo agli infedeli": attacco hacker alla Valtenesi

Attacco hacker al sito dell'Unione dei Comuni della Valtenesi, domenica fermo per quasi 24 ore: operazione rivendicata dal gruppo islamico degli Indonesian Cyber Freedom. In sottofondo i versetti del Corano: "Castigo agli infedeli"

La schermata il giorno dell'attacco

E’ passata meno di una settimana dall’attacco hacker di matrice islamica al sito istituzionale dell’Unione dei Comuni della Valtenesi. Ma giorno dopo giorno nuovi risvolti emergono dalle indagini in corso, affidate prima alla Polizia Postale e poi alla Digos di Brescia.

Sono stati intanto individuati e tradotti i versetti di sottofondo che accompagnavano l’attacco, una schermata tutta nera rivendicata dagli ‘Indonesian Cyber Freedom’, gruppo hacker con base a circa 14000 km di distanza dal lago di Garda, specializzato in tutt’altra area del mondo. Sulla loro pagina – ufficiale o meno – le rivendicazioni infatti si spostano dall’Indonesia, appunto, fino all’Uganda, a Capo Verde, alla Malaysia.

“Questo è il Libro su cui non ci sono dubbi. Per quelli che non credono Allah ha posto un sigillo sui loro cuori, e sui loro occhi c’è un velo. Avranno un enorme castigo”. I versi che aprono (e chiudono) la litania estratta dalla suria Al-Baqara, il secondo e più lungo capitolo del Sacro Corano. E che domenica scorsa, per quasi 24 ore, si ripetevano all’infinito sul sito dell’Unione.

Il presidente Paolo Festa ha già sporto denuncia, ed esclude che l’attacco hacker possa essere partito a distanza ravvicinata. La segretaria dell’Unione, Valeria Ferro, ha già annunciato intanto che il sito verrà ristrutturato a livello informatico, per ‘tappare’ ogni possibile falla di sicurezza.

E l’attacco non sarebbe stato nemmeno isolato. Proprio domenica scorsa infatti gli hacker islamisti hanno colpito ancora in Lombardia, più o meno con le stesse modalità: sul sito del Centro di Ricerca Vitivinicola della Regione, sul sito di Federcasalinghe.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutta la Lombardia zona rossa fino al 27 novembre: poi cosa succede

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Barista fa sesso con un imprenditore, resta incinta e perde il bimbo: "Dammi 60mila euro"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Covid: 10 morti e 256 positivi, i nuovi contagi Comune per Comune

Torna su
BresciaToday è in caricamento