Cronaca

Fanno festa al parco dopo il coprifuoco: beccati a urinare sui giochi per i bambini

Beccati a urinare nell'area dei giochi per i bambini: sono stati tutti multati (per 2.800 euro totali) dai carabinieri

Gli schiamazzi notturni, oltre l'orario del coprifuoco, si ripetevano ormai da qualche sera: le grida dei giovani infastidivano i numerosi residenti del quartiere, che hanno anche segnalato l'abbandonato di bottiglie (ormai vuote) e rifiuti, perfino scene di minzione collettiva nell'area dei giochi per bambini.

Inevitabile a questo punto l'intervento dei carabinieri. Succede ad Asola, nell'Alto Mantovano, dove mercoledì sera i carabinieri hanno raggiunto i ragazzi, tutti di circa 20 anni, nel parco pubblico di Via Lazio. 

Erano in 5, sono stati tutti multati: 400 euro a testa per la violazione delle norme anti-Covid, in questo caso il coprifuoco, e altre sanzioni amministrative. Un conto salatissimo: il totale è di 2.800 euro. Due di loro, tra l'altro, erano già stati identificati e multati per gli stessi motivi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fanno festa al parco dopo il coprifuoco: beccati a urinare sui giochi per i bambini

BresciaToday è in caricamento