menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Folle corsa sulla jeep: investe (e uccide) due cani e poi scappa

Denunciato un uomo residente nel mantovano: ha fatto irruzione in un'azienda agricola di Asola a bordo della sua jeep rossa, ha investito e ucciso un cane, ne ha ferito un altro gravemente

Ha fatto irruzione in un'azienda agricola di Asola, nell'alto mantovano, a bordo di una jeep rossa: inseguito dai cani labrador da guardia ma pure dalla proprietaria, per capire le sue intenzioni. E' arrivato in fondo alla strada, ha fatto inversione e poi è ripartito a gran velocità: ha colpito in pieno due cani, uccidendone uno, la piccola Asia. Anche Zara è rimasta ferita, gli altri per fortuna sono riusciti a schivarlo.

L'uomo si allontana, verrà raggiunto a casa più tardi dai Carabinieri, e denunciato. La storia è stata raccontata sulle pagine della Gazzetta di Mantova: è successo nei campi dell'azienda agricolo 'Il Luogo', dei fratelli Benetti. E proprio una Benetti avrebbe cercato di fermare l'uomo, per capire le sue intenzioni.

I cani l'hanno inseguito, lui anziché fermarsi – o comunque transitare a bassa velocità – è partito in gran corsa, uccidendo sul colpo Asia, la capofamiglia di 10 anni, e ferendo gravemente anche Zara, la cucciola di due anni. La cagna più giovane è stata già ricoverata alla clinica veterinaria di Castiglione.


Resta ancora da capire il motivo dell'improvvisa irruzione. Pare che l'uomo, alla vista dei Carabinieri, si sia pure infuriato parecchio. Ma intanto la denuncia è scattata, e l'Enpa – Ente Nazionale Protezione Animali – si costituirà parte civile al processo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus: il Comune bresciano che ha contagi da zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento