Cronaca

Dopo settimane di ricerche ritrovato l’asinello Ciuchino

L'animale scomparso poche settimane fa da una fattoria di Rovato è stato recuperato nei pressi di Provaglio d'Iseo: forse rapito e poi abbandonato, portava con sé una ricompensa da 10mila euro

Una storia a lieto fine quella che ha coinvolto Ciuchino, l’asinello scomparso (forse rapito) che, dal finire dello scorso anno, non era più tornato dalla sua amata padroncina Eliana Bersini, in una fattoria delle campagne di Rovato.

Dopo diverse settimane di ricerche, un gruppo su Facebook e il supporto costante della rete AIDAA, l’associazione italiana per la Difesa degli Animali e dell’Ambiente, il ‘caro’ Ciuchino è stato ritrovato, un paio di giorni fa, nelle vicinanze di Provaglio d’Iseo.

Non troppa strada dunque, ma la conferma che si fa quasi certezza di un rapimento, o meglio di un furto, poi concluso a metà perché a cercare l’asinello scomparsi, in Franciacorta e dintorni, erano davvero in tanti.

Dovute visite mediche e controllo del microchip: l’asinello è proprio Ciuchino, e presto potrà finalmente tornare a casa. Giorni fortunati anche per chi ha ritrovato l’animale: la ricompensa pattuita infatti è pari a 10mila euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo settimane di ricerche ritrovato l’asinello Ciuchino

BresciaToday è in caricamento