Hacker in un sito di incontri, nei guai 4.000 coniugi bresciani

Più di 4 mila bresciani sono iscritti al sito per incontri Ashley Madison; a rivelarne i nomi, i gusti sessuali e le scappatelle ci hanno pensato gli hacker. A Mazzano spetta il primato nella lista dei traditori che, nella maggioranza dei casi, sono uomini

Gli hacker dichiarano guerra agli investigatori privati. Appostamenti, inseguimenti spie e microfoni non sono, infatti, più indispensabili per pizzicare il marito o la moglie infedele. Per avere le prove dei tradimenti basta ora un semplice, e gratuito, click. 

A prelevare gli estratti di chat ed email bollenti, e a sbattere nella piazza del web nomi e volti dei fedifraghi, ci pensano i "pirati" della rete che hanno preso di mira il sito per incontri Ashley Madison, soffiando e ripubblicando 29, 7 GB di conversazioni e materiale 'bollente'. La lista delle corna, che è già rete, comprende anche 4.085 bresciani, in grande maggioranza uomini (88%), iscritti al sito. Il numero dei traditori varia nei comuni della provincia, ma i dati sono accomunati da un'unica costante: le scappatelle sono un vizio che si declina prevalentemente al maschile. 

In cima alla lista degli infedeli ci sono gli abitati di Mazzano: dei 12 mila residenti, ben 322 sono membri del noto sto di incontri bollenti e solo nel 10% dei casi si tratta di donne.  Segue a ruota Desenzano con 314 utenti, meno preoccupanti i dati di Sirmione, che totalizza solo 70 iscritti.

Più fedeli, almeno stando ai dati del web, sono i Valgobbini e i Valtrumplini - 66 iscritti a Lumezzane, 55 a Sarezzo, solo 17 a Villa Carcina - ed anche i residenti di Concesio, Bovezzo e Nave. I traditori sono in minoranza anche anche nella Bassa.

Devono tenere gli occhi aperti e i PC sotto controllo, invece, le donne di Flero, Borgasatollo e Roncadelle, dove i traditori si attestano intorno a numeri a tre cifre: 138, 252 e 420. Alta infedeltà anche nei piccoli comuni della Valcamonica: ad Artogne si contano 50 iscritti su 3mila abitanti; a Cimbergo 14 su 500 residenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

Torna su
BresciaToday è in caricamento