Sul Garda asfaltature estive in pieno giorno: perché?

Residenti e turisti (i pochi che ci sono) pesantemente danneggiati dalla decisione incomprensibile di aprire i cantieri nel periodo estivo

Immagine di repertorio

Semafori, senso unico alternato, e - ovviamente - lunghe code. Sono giorni di passione sul Garda, lungo la strada litoranea Gardesana occidentale, in particolar modo tra Gargnano e Toscolano Maderno. Il motivo? La decisione, del tutto incomprensibile, di asfaltare la strada in pieno giorno e non di notte. 

Nulla di nuovo, purtroppo, ma se possibile i disagi quest'anno danno ancor più fastidio. Dopo tre mesi di lockdown durante i quali il traffico era quasi del tutto assente, Anas ha deciso di aprire i soliti cantieri tra tarda primavera ed inizio dell'estate. Se, lungo alcuni tratti, i lavori sono stati effettuati di notte, tra le 21 e le 5 del mattino, negli ultimi giorni sono stati privilegiati gli orari diurni, tra le 7 le 18. Il risultato è facilmente immaginabile. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da Limone, dove sono partiti il 18 maggio, i cantieri si stanno lentamente spostando verso Salò. Nel frattempo, sempre Anas ha comunicato che da giovedì 11 giugno (per un mese intero) partiranno anche i lavori tra Limone e Campione, per il ripristino della copertura della galleria di Tremosine danneggiata da una frana a novembre 2019. Il traffico durante il giorno sarà ancora a senso unico alternato, nella notte verrà dirottato nella viabilità interna di Tremosine. Anche qui, tempismo perfetto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: primo bambino positivo in una scuola bresciana, classe in isolamento

  • Masturbava ragazzini al parco, in cambio gli comprava scarpe e spinelli

  • Precipita per oltre 8 metri: muore sotto gli occhi dei nipotini di 6 e 8 anni

  • Incidente in A4 tra Desenzano e Brescia: chilometri di code

  • Colpo di pistola in Commissariato: agente muore dopo il trasporto in ospedale

  • Abbandonata dal marito, chiedeva l'elemosina in paese, è stata uccisa dal figlio che avrebbe dovuto proteggerla

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento