Scomparso da un giorno, trovato morto nelle acque nel lago

La tragedia sul lago d'Iseo: a perdere la vita il 54enne Mario Bertolazzi di Artogne. Lascia la moglie e una giovane figlia. Il corpo è stato ritrovato al porto di Costa Volpino: probabilmente un incidente

Potrebbe aver cercato disperatamente di salvarsi, liberandosi del peso degli stivali e del giubbotto da pescatore. Ma l'acqua ancora gelida del lago, e magari qualche imprevisto, gli hanno impedito di portare a termine la sua missione impossibile: salvarsi la vita. Così come non si esclude che ad ucciderlo sia stato un improvviso malore: si attendono le disposizioni della magistratura, che potrebbe disporre l'autopsia.

Tragedia sul lago d'Iseo: morto a 54 anni Mario Bertolazzi, residente ad Artogne. Era scomparso poco più di 24 ore fa, il 15 febbraio: a dare l'allarme era stata la moglie. L'ultima volta era stato visto allontanarsi dal porto di Costa Volpino, a bordo della sua barchetta da pescatore.

Muratore e carpentiere di mestiere, era un grande appassionato di pesca. Soprattutto in barca: salire a bordo della sua fedelissima (da poco più di 4 metri) era un appuntamento a cui non avrebbe voluto rinunciare. Ma mercoledì qualcosa probabilmente è andato storto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Palpeggia e molesta due ragazzine: pestato a sangue nel parcheggio

  • Incidente stradale a Dello: morto Alex Tanzini di 38 anni

  • In bicicletta sull'autostrada A4: muore sul colpo travolto da un'auto

  • Malore improvviso in casa, muore giovane mamma: "Non voglio crederci"

  • Ragazzo morto tra le braccia delle fidanzata: i risultati dell'autopsia

  • Il tragico destino di Sara, stroncata dalla malattia a soli 27 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento