Cronaca

Artogne: tenta suicidio col gas di scarico, lo salva Carabiniere

Un uomo di 70 anni si era rinchiuso nella sua auto: aveva collegato con un tubo la marmitta all'abitacolo. A salvarlo un Carabiniere

Foto di repertorio

ARTOGNE - Un 70enne del paese ha tentato il suicidio con il gas di scarico della sua autovettura, collegando con un tubo la marmitta all'abitacolo.

Chiari, perde il lavoro:

si sdraia sui binari per togliersi la vita

Il fatto è accaduto mercoledì mattina nei pressi del fiume Oglio, in una zona prossima alla pista ciclabile. La stessa su cui stava passando un militare dell'Arma in licenza del Nucleo Radiomobile di Cusone, che ha notato la vettura con il motore acceso e si è insospettito.

Avvicinandosi, il Carabiniere ha notato la presenza di un uomo all'interno dell'auto, chiusa dall'interno: il 70enne era già privo di sensi, tanto da non avere alcuna reazioni ai richiami del militare. Il quale ha quindi rotto il finestrino e trascinato fuori dall'abitacolo l'anziano, allertando al contempo i soccorsi.

Il 70enne è stato ricoverato all'ospedale di Esine.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Artogne: tenta suicidio col gas di scarico, lo salva Carabiniere

BresciaToday è in caricamento