Cronaca

Folle inseguimento sulla A9: nell'auto cocaina per 350.000 euro

Arrestati tre narcotrafficanti residenti nel Bresciano. Tentando di speronarla con la loro Volkswagen Polo, hanno cercato di far uscire di strada l'auto dei carabinieri

Al termine di un folle inseguimento di circa 30 chilometri lungo l'autostrada che collega Como a Varese, i carabinieri di Cantù hanno arrestato tre narcotrafficanti senegalesi residenti nel Bresciano.

A bordo della loro vettura, una Volkswagen Polo, è stato rinvenuto un chilo di cocaina purissima che, una volta tagliato e immesso sul mercato, avrebbe fruttato ai tre circa 350.000 euro.

Oltre alla droga, nell'auto sono stati trovati un pugnale e una pistola scaccia cani. L'inseguimento è iniziato al casello di Como Sud dell'autostrada A9 (direzione Milano), quando i narcotrafficanti si sono rifiutati di fermarsi a un posto di blocco. Nel tentativo di fuga, hanno inoltre cercato di speronare l'auto dei carabinieri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Folle inseguimento sulla A9: nell'auto cocaina per 350.000 euro

BresciaToday è in caricamento