Cronaca

Treviglio: caccia la moglie di casa e picchia un carabiniere

Arrestato un 33enne, che si era barricato in casa con i figli di 3 e 4 anni

Sotto l'effetto di alcol e psicofarmaci, ha cacciato di casa la moglie e si è barricato nell'appartamento con i figli di 3 e 4 anni.

Poi, quando sono arrivati i carabinieri, si è scagliato contro di loro, minacciandoli di morte e nella colluttazione ne ha colpito uno al volto.

E' finito in manette un operaio di 33 anni residente nella alla frazione Geromina di Treviglio con le accuse di resistenza, violenza e minacce a pubblico ufficiale.

Il carabinieri ha riportato 7 giorni di prognosi. Anche l'uomo ha riportato qualche contusione guaribile in 10 giorni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Treviglio: caccia la moglie di casa e picchia un carabiniere

BresciaToday è in caricamento