menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Beccato a vendere cocaina davanti a casa: arrestato spacciatore di paese

A Nuvolento è finito in manette un pregiudicato di 39 anni per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti

Aveva creato una rete di spaccio proprio a pochi passi dalla sua abitazione, nella zona residenziale di Nuvolento. E' lì che i Carabinieri lo hanno arrestato in flagranza di reato, mentre vendeva una dose di cocaina.

A finire in manette, sabato pomeriggio, un operaio 39enne di origini albanesi, regolarmente in Italia, già finito nel mirino dei controlli nel 2018, quando era stato arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti.

Su segnalazione di alcuni residenti della zona, i militari dell'Arma sono intervenuti per verificare lo strano via via di automobilisti, probabili consumatori di droga, che si era creato in una specifica zona della cittadina.

L'appostamento nei pressi dell'area individuata ha permesso di confermare l'ipotesi della presenza di un pusher impegnato nello spaccio di droga. Non appena i militari hanno visto l'uomo cedere ad un cliente una dose, sono intervenuti e lo hanno arrestato.

Nella sua abitazione sono state ritrovate 40 dosi di cocaina pronte per lo spaccio (oltre 3.000 euro il valore di mercato) e un bilancino di precisione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quando ci si potrà spostare tra regioni: c'è una data per maggio 2021

Attualità

C'è chi spacca tutto, chi tenta il suicidio impiccandosi: "Qua dentro è una polveriera"

Coronavirus

Covid, sono 51 i Comuni bresciani con dati da zona rossa: l'elenco completo

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Cosa riapre in Italia dal 26 aprile

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento