menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Butta un pacchetto di sigarette per terra: "Raccoglilo", ma dentro c'è la droga

L'episodio è accaduto venerdì sera a Ghedi. Protagonista un cittadino di origini marocchine di 38 anni

Una mossa maldestra non è sfuggita inosservata ai Carabinieri della Stazione di Ghedi che venerdì sera, intorno alle 23, hanno arrestato un 38enne di origini marocchine, nullafacente, residente a Calvisano, per detenzione di sostanze stupefacenti.

I militari, nel corso di un servizio perlustrativo per verificare il rispetto delle normative anti Covid, hanno fermato una Mercedes guidata da un cittadino marocchino che non ha saputo fornire una giustificazione circa la sua presenza, oltre le 22, fuori dal suo comune di residenza.

10 dosi di "coca" nel pacchetto di sigarette

Nel corso della stesura del verbale per la violazione delle normative vigenti, l'uomo avrebbe cercato di disfarsi di un pacchetto di sigarette gettandolo a bordo strada. I militari, insospettiti dal gesto, hanno verificato il contenuto del pacchetto, al cui interno erano custodite dieci dosi di cocaina, per un totale complessivo di 5 grammi.

Successivamente i militari hanno perquisito l'abitazione del pusher dove hanno trovato un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento della droga e 175 euro in contanti. L'uomo, il cui arresto è stato convalidato dal Gip di Brescia, è stato messo in libertà in attesa del processo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Il falso mito dell'acqua e limone da bere (calda) la mattina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento