Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Arrestato un cuoco: nascondeva la cocaina nelle tubature della trattoria

Trovati 20 grammi di cocaina nelle tubature di un bar trattoria. Arrestato il cuoco.

Foto d'archivio

Utilizzava la cantina come deposito per la droga: è stato arrestato ieri, mercoledì 28 aprile, un cuoco di 38 anni che lavorava in un bar-trattoria di via Milano a Brescia.

L’uomo era già conosciuto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti di spaccio. A seguito di un controllo, l’unità cinofila della polizia locale di Brescia ha trovato 20 grammi di cocaina nelle tubature della cantina del ristorante, oltre che a un bilanciere di precisione sporco di polvere bianca.

Dopo la confessione dell'uomo, le forze dell'ordine hanno perquisito la sua abitazione, dove viveva con la compagna, estranea ai fatti, e hanno rinvenuto altri grammi di stupefacenti. In automatico è scattata la misura di arresto e sequestro. L’uomo è stato portato alla questura per l’obbligo di firma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato un cuoco: nascondeva la cocaina nelle tubature della trattoria

BresciaToday è in caricamento