rotate-mobile
Cronaca Travagliato

Picchia la ex compagna e minaccia di bruciarle l’auto: arrestato

La donna ha trovato il coraggio di denunciarlo

Dopo l’ennesima violenza, subita tra l'altro nel negozio dove entrambi lavorano, ha trovato il coraggio di denunciarlo. Un uomo di 36 anni di Travagliato, già noto alle Forze dell’ordine, con precedenti penali alle spalle, è finito in manette nell’ambito della disciplina del Codice rosso. 

Le violenze

Il 36enne e la ex compagna sono titolari di un esercizio commerciale. Sono separati, ma la donna subiva molestie verbali e psicologiche ormai da diversi mesi. La convivenza forzata nel negozio ha reso la situazione insostenibile: la goccia che ha fatto traboccare il vaso si è verificata nella mattina di giovedì, quando il 36enne ha prima alzato la voce, e poi anche le mani sulla ex compagna. La donna, impaurita, ha finalmente trovato il coraggio di chiamare i carabinieri. Proprio mentre parlava con i militari, l'uomo ha provato a strapparle il telefono dalle mani, non riuscendo nei suoi intenti, l'ha malmenata. 

All'arrivo dei carabinieri il violento ha colpito la volante con calci. Per lui è scattato l’arresto per atti persecutori, lesioni e danneggiamento dell’auto della ex. La donna è stata portata in Pronto soccorso, da dove è stata dimessa con una prognosi di sette giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchia la ex compagna e minaccia di bruciarle l’auto: arrestato

BresciaToday è in caricamento