Baby estorsori a Vobarno: a processo i 3 minorenni arrestati

A breve i tre giovanissimi estorsori arrestati all'Itis di Vobarno compariranno davanti al giudice: rubavano cellulari, li restituivano in cambio di soldi. Ora i 'capetti' della baby gang rischiano il carcere minorile

Un crescendo di piccoli episodi di bullismo, le cui vittime preferite sarebbero i ‘novellini’, i ragazzi di prima e di seconda. Ma all’Itis di Vobarno la situazione era diventata ingestibile, fino a degenerare in episodi ben più gravi, di microcriminalità.

Questo il motivo del blitz dei Carabinieri della Compagnia di Salò, intervenuti sabato mattina tra i banchi dell’istituto valsabbino. Tre i ragazzi che sono stati prelevati, perquisiti e poi momentaneamente riaffidati alle famiglie, in attesa di un processo che dovrebbe andare in scena nelle prossime ore.

Sarebbero stati loro i ‘capetti’ di quella baby gang che negli ultimi mesi terrorizzava gli studenti. Colpendo un ‘pubblico’ sempre più ampio, a cui con botte e minacce venivano sottratti perlopiù cellulari, da restituire poi solo in cambio di somme di denaro sempre più ingenti.

Ci hanno pensato i Carabinieri a ‘stoppare’ una situazione già critica. Sono arrivati in borghese, alle 10 del mattino: qualcuno pensava ad un blitz antidroga, altri sapevano dove sarebbero andati a parare. I tre baby estorsori saranno presto davanti al giudice: rischiano il Beccaria, il carcere dei minori di Milano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Positivo al Covid e dimesso: "L'ospedale mi ha detto di tornare a casa in autobus"

Torna su
BresciaToday è in caricamento