Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Calcinato: marito e moglie uniti nella vita.. e nello spaccio

In manette una coppia di 40 e 34 anni proveniente dall'Albania: alla vista di un posto di blocco se la sono data a gambe, e poi arrestati un centinaio di metri più tardi. Addosso avevano 24 dosi di 'coca' e 1300 euro in contanti

Hanno visto il posto di blocco dei Carabinieri, si sono fermati e sono poi scappati a piedi lasciando la loro macchina. Inseguiti, sono stati raggiunti dai militari poche centinaia di metri più tardi: sono finiti in manette una coppia di albanesi, marito e moglie di 40 e 34 anni, trovati in possesso di 24 dosi di cocaina da ‘smerciare’ e almeno 1300 euro in contanti.

Nessuna segnalazione e nessun sospetto, solo un controllo di routine: ma la loro fuga rocambolesca non poteva far presagire altro se non l’arresto. In casa poi, una vera e propria ‘manna’: un’agendina aggiornatissima, precisa e metodica, in cui venivano registrati tutti i movimenti dei “coniugi della droga”, ogni entrata e ogni uscita.

Un vademecum da cui i Carabinieri della compagnia di Bedizzole potranno presto risalire a consumatori e piccoli spacciatori, della zona e dei dintorni: almeno una trentina infatti le persone segnalate alla Questura, che presto si ritroveranno una brutta sorpresa.

La coppia di pusher è finita in manette: nella perquisizione, in casa, sono stati poi recuperati altri 13 grammi di cocaina, 5 grammi di hashish, buste per dosi, un bilancino di precisione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcinato: marito e moglie uniti nella vita.. e nello spaccio

BresciaToday è in caricamento