Spaccio di cocaina, dieci misure cautelari a Bergamo

Questo il risultato dell'operazione denominata 'Sostanza dei sogni miei'. Le misure hanno riguardato una banda di albanesi e romeni. Ai domiciliari l'unico italiano indagato

La Squadra mobile della questura di Bergamo ha eseguito nella notte di martedì dieci misure cautelari nell'ambito di un'operazione antidroga ribattezzata 'Sostanza dei sogni miei'.

Quattro le ordinanze di custodia in carcere, nei confronti di due albanesi (uno dei quali ancora latitante) e due romeni. L'unico italiano coinvolto è ai domiciliari. Quattro obblighi di firma e un obbligo di dimora sono invece scattati nei confronti di altri romeni e albanesi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo l'accusa, il gruppo gestiva l'attività di spaccio di cocaina in piccole e grandi dosi nelle vie del centro (in particolare via Quarenghi) e della periferia di Bergamo (zona Borgo Palazzo). Sequestrati 20 mila euro e 9 grammi di cocaina. Altre svariate centinaia di grammi erano invece stati sequestrati dalla polizia da aprile in avanti, quando era iniziata l'operazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo focolaio bresciano: positivi 15 ragazzi, sono tutti in isolamento

  • Uccide una bimba travolgendola sulle strisce: padre di famiglia in manette

  • Tragico schianto sulla 45bis: auto schiacciata da un camion, morto il conducente

  • Animatore del grest positivo al coronavirus, bambini e ragazzi in isolamento

  • Bimba travolta e uccisa sulle strisce: l'automobilista si è costituito

  • Tetti distrutti, auto schiacciate dagli alberi: i 20 minuti d'inferno della tempesta

Torna su
BresciaToday è in caricamento