Droga per la disco nascosta in cassaforte: fidanzatini in manette

Uniti nell'amore e nello spaccio di droga: giovane coppia di spacciatori in manette dopo il blitz dei carabinieri. I due vivono a Padova, la ragazza per molti anni ha abitato a Carpenedolo

Scorrendo su Facebook sono decine e decine le fotografie che li ritraggono insieme, sempre insieme, in ogni situazione: uniti nella vita e nello spaccio, sono stati arrestati i due giovani fidanzatini che a detta degli inquirenti rifornivano in particolare di ketamina gli ambienti dei rave, delle feste e dei locali del Padovano.

Hanno entrambi poco più di 20 anni, ora sono accusati di spaccio: Alessandro Rattini e la fidanzata Debora Barnabà, originaria di Bari ma che per tanti anni ha abitato a Carpenedolo, prima di trasferirsi a Padova con il fidanzato. Sono stati beccati dai militari in flagranza di reato, mentre cedevano della ketamina a un gruppo di ragazzi diretti in discoteca.

La loro “piazza” di spaccio più diffusa era a Castelfranco Veneto: qui i carabinieri li tenevano d'occhio da tempo, qui i militari li hanno arrestati. Dalla successiva perquisizione domiciliare (abitano in zona Arcella, a Padova città) sono stati acquisiti ulteriori elementi probatori sulla loro attività illecita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • Troppa nebbia, esce di strada e finisce nel canale: muore annegato nella sua auto

  • Ragazza di 16 anni in ospedale: "E' lo stesso Meningococco di Veronica"

  • Tragedia avvolta nel mistero: cadavere trovato in autostrada, lungo la corsia di sorpasso

  • Un paese fantasma: chiude l'ultimo negozio, a rischio anche l'unico bar

  • Dramma in una cascina: trovato morto uomo di 56 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento