Cronaca

In pullman verso la discoteca, ma con la scorta di cocaina

Un 18enne è stato pizzicato mentre cedeva due dosi di cocaina ad alcuni dei ragazzi presenti sul bus diretto alla discoteca Florida durante un controllo effettuato dai Carabinieri di Pisogne. Segnalate anche tre ragazze, residenti in provincia di Brescia e Bergamo, per detenzione di stupefacenti

In viaggio verso la discoteca con la droga in tasca. I Carabinieri di Pisogne hanno arrestato un 18enne bresciano residente in Valcamonica, colto in flagranza mentre cedeva due dosi di cocaina, da mezzo grammo l’una, a due ragazzi presenti sul bus della S.A.B. diretto alla discoteca Florida. Processato, il ragazzo è ora agli arresti domiciliari. 

Nel corso delle successive perquisizioni effettuate sul medesimo bus,  sono state rinvenuti 10  grammi di marijuana, un grammo di cocaina e due di hashish. Sono state segnalate, per detenzione ai fini di uso personale di sostanze stupefacenti, tre ragazze residenti nelle province di Bergamo e Brescia. 

I controlli, effettuati dai militari in borghese delle stazioni di Verolanuova e di Ghedi, sono poi proseguiti all'interno e all'esterno della discoteca. Un 24enne residente in provincia di Torino è stato arrestato mentre cedeva una dose di mdma ad un minorenne. Dalla successiva perquisizione è emerso che il giovane era in possesso anche di 9 dosi di hashish: è stato processato e ha patteggiato la sua pena in un anno di reclusione.  

Nei guai anche un altro ragazzo, residente in provincia di Milano, trovato in possesso di 26 dosi di ketamina. Il giovane  sarà denunciato alla Procura della Repubblica per detenzione illecita di sostanze stupefacenti. Le operazioni sono state portate a termine anche grazie alle collaborazione del personale di sicurezza del locale. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In pullman verso la discoteca, ma con la scorta di cocaina

BresciaToday è in caricamento