Arrestato spacciatore che utilizzava moglie e figlio come copertura

La Polizia Locale ha tratto in arresto, durante un'operazione antidroga svoltasi nella giornata di ieri, un uomo di origine senegalese, mentre spacciava cocaina a due ragazzi italiani in via Aldo Moro

La Polizia Locale ha tratto in arresto, durante un’operazione antidroga svoltasi nella giornata di ieri, un uomo di origine senegalese, provvisto di regolari documenti, mentre spacciava cocaina a due ragazzi italiani in via Aldo Moro. Dapprima fermato un acquirente, che aveva appena acquistato una piccola dose di cocaina, gli agenti hanno bloccato l’auto dello spacciatore in via Milano. A bordo vi erano la moglie, una donna originaria della Costa d’Avorio e con regolari documenti di soggiorno, e il figlio di soli 5 mesi. Dalla perquisizione ai coniugi, gli agenti hanno rinvenuto addosso al marito una somma di 40 euro, mentre addosso alla moglie vi erano 425 euro.

Gli inquirenti hanno proseguito l’operazione perquisendo anche la loro dimora, sita a pianterreno di una palazzina in via Mandolossa, in cui sono stati ritrovati 73 grammi di cocaina.

Oltre alla droga sono stati sequestrati gli strumenti solitamente utilizzati per il confezionamento e la distribuzione di sostanze stupefacenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’uomo è stato quindi tratto in arresto e condotto al Comando in attesa del rito per direttissima mentre la donna è stata differita in stato di libertà visto il suo stato di madre di un bambino di soli 5 mesi.

Sempre nella giornata di ieri si è svolto un controllo pianificato di presidio dell’area stazione ferroviaria. Complessivamente sono state identificate 25 persone, di cui 4 accompagnate al Comando di via Donegani poiché risultati presenti irregolarmente sul territorio nazionale. L’attività di polizia stradale ha inoltre portato al controllo di 20 veicoli, di cui 2 sanzionati per infrazioni al Codice della Strada

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si sente male nel suo locale, ristoratore bresciano muore mentre sta lavorando

  • Travolta in allenamento, è morta Roberta Agosti: era la compagna di Marco Velo

  • Esce a buttare lo sporco e non torna: scomparsa giovane mamma bresciana

  • Intrappolato nel sottopasso, ragazzo di 30 anni rischia di annegare in auto

  • Bimba travolta e uccisa sulle strisce: l'automobilista si è costituito

  • Coronavirus in provincia di Brescia: i contagi Comune per Comune

Torna su
BresciaToday è in caricamento