Sfruttamento della prostituzione: operazione della Polizia

Secondo le accuse degli investigatori sarebbero state sfruttate giovani donne albanesi, romene e moldave. Sequestrati anche tre alberghi e un locale notturno

La Squadra mobile della Questura di Brescia è stata impegnata nelle prime ore di stamattina in un’operazione contro lo sfruttamento della prostituzione. I poliziotti hanno eseguito una decina di misure cautelari con un arresto in carcere, quattro ai domiciliari, un obbligo di firma e tre obbloghi di firma.

Gli accusati sono italiani, romeni e albanesi. Secondo le accuse degli investigatori sarebbero state sfruttate giovani donne albanesi, romene e moldave. Sequestrati anche tre alberghi e un locale notturno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Manifestazione Io Apro: il 15 gennaio ristoranti aperti contro la nuova stretta

  • Ragazzino in ospedale col femore rotto: «È stato il padre di un mio coetaneo»

  • Svolta per entrare in azienda e viene centrato da un'auto: addio a camionista 48enne

  • Cerca di stuprarla nei campi, lei lo morde alla lingua e riesce a scappare

  • Focolaio colpisce alcune famiglie in paese: decine di contagi

  • Orrore in famiglia: guarda video porno e fa sesso con la sorellina di 14 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento