menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Valcamonica, maltrattava bambini di terza elementare: maestra in manette

La maestra arrestata è sposata, con due figli e insegna da molti anni. Dopo aver posizionato una telecamera i militari hanno verificato che era solita usare metodi violenti nei confronti dei bambini

Una maestra di 54 anni è finita in manette con l'accusa di aver maltrattato dei bambini di terza elementare colpendoli con schiaffi, tirando loro orecchie e capelli e facendoli inoltre oggetto di altri metodi violenti. L'arresto è stato eseguito dai carabinieri della Compagnia di Breno

La vicenda si è svolta in un istituto comprensivo della Valcamonica. La maestra arrestata ha 54 anni, è sposata, con due figli, e insegna da molti anni. Alla donna erano affidati 22 bambini che frequentano la classe terza, di un'età quindi tra gli 8 e i 9 anni.

La storia è venuta alla luce un mese fa, alla metà di febbraio, quando i carabinieri hanno appreso da alcuni genitori che i loro bambini erano soggetti a maltrattamenti.

Dopo aver posizionato una telecamera all'interno della scuola i militari hanno verificato che effettivamente la maestra era solita usare metodi prepotenti e violenti nei confronti di alcuni bambini. A ieri risale l'ennesimo episodio di percosse nei confronti di un bambino.


I carabinieri hanno così proceduto all'arresto della donna, che è stata portata nel carcere di Verziano a Brescia. (ANSA)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Provincia di Brescia: morti e contagi di sabato 16 gennaio 2021

Coronavirus

Fontana: "Lombardia sarà zona rossa, lo dice Speranza. Non ce lo meritiamo"

Coronavirus

Speranza ha firmato, la Lombardia è zona rossa: tutti i divieti in vigore

Coronavirus

Festa abusiva tra le mura di casa: 4.400 euro di multa per 11 ragazzi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento