menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'Arpa Lombardia sospende dalla dirigenza Giuseppe Rotondaro

"Amarezza e sconcerto - si legge in una nota - sono espressi dai vertici dell'Agenzia per il comportamento di un singolo che oggi lede ingiustamente l'immagine dell'Ente2

"In relazione alla vicenda giudiziaria che ha portato all'arresto di Giuseppe Rotondaro, dirigente di Arpa Lombardia, l'Agenzia Regionale per la protezione dell'Ambiente comunica di avere sospeso lo stesso Rotondaro dal servizio e dall'incarico, già nella giornata di ieri, alle ore 10.30, con effetto immediato".

E' quanto si legge in un comunicato dell'ente. Giuseppe Rotondaro, in servizio presso l'Agenzia dal gennaio 2008 - viene spiegato - rivestiva l'incarico di coordinatore degli staff della direzione generale, "ruolo che comportava esclusivamente competenze nell'ambito della comunicazione, della educazione ambientale e sviluppo sostenibile, della sicurezza sui luoghi di lavoro dei dipendenti dell'Agenzia. Nessuna delle funzioni affidate è quindi riconducibile allo svolgimento delle attività tecniche e scientifiche dell'Agenzia".

"Nel pieno rispetto dell'attività giudiziaria in corso, a favore della quale l'Agenzia offre la massima collaborazione, Arpa sta valutando tutte le ipotesi per la migliore tutela dell'immagine propria e di tutte le persone che con impegno, professionalità e trasparenza operano quotidianamente per assicurare un fondamentale supporto tecnico e scientifico a favore del territorio, dei cittadini e delle istituzioni".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia è zona arancione: tutte le regole in vigore da domani

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento