Macerata: precipita con l'aereo, bresciano salvo per miracolo

L'uomo, 51 anni, è stato estratto illeso dalla carlinga del suo aereo monoposto

Sembra un miracolo, ma è sano e salvo il pilota bresciano di un aereo monoposto decollato ieri sera da Rieti e precipitato in un torrente mentre sorvolava la catena marchigiana degli Appennini, a Pievebovigliana (Macerata).

Dopo diverse ore di ricerche l'apparecchio è stato avvistato da un elicottero dell'Aeronautica militare in località Fosso Valdelati. Poco dopo l'una di notte il luogo è stato raggiunto da tre squadre dei vigili del fuoco di Macerata, che hanno poi estratto il pilota dalla carlinga.

E. L., 51 anni, è stato portato nell'ospedale di Camerino per accertamenti. Sulle cause dell'incidente sono in corso indagini dei carabinieri e un'inchiesta dell'ente per la sicurezza del volo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schiacciati da mutuo e prestiti, due figli a carico: cancellati debiti per 267mila euro

  • Forti temporali nella notte, allerta meteo anche tra oggi e domani

  • Crolla il balcone di un condominio: appartamenti inagibili, famiglie evacuate

  • Niente norme anti-Covid, cuoco e pizzaiolo senza protezioni: chiuso ristorante

  • Parrucchiere e cliente senza mascherina, salone chiuso dalla polizia

  • Si sente male in casa, sotto gli occhi della moglie: morto storico ristoratore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento