Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca Piazza Cesare Battisti

Paura al bancomat: giovani armati di bastone e coltello rapinano una coppia

L'episodio sabato mattina a Sarezzo. A causa del forte spavento una delle vittime dell'aggressione è stata portata in ospedale

immagine d'archivio

Mattinata da incubo per una coppia di anziani di Sarezzo. Poco dopo le sette di sabato mattina marito e moglie sono stati brutalmente aggrediti nella centralissima piazza Cesare Battisti. La coppia stava andando a fare la spesa, come d'abitudine, quando è stata fermata da due giovani armati.

Fatale la tappa allo sportello bancomat per prelevare i contanti: lì la coppia è stata raggiunta dai malviventi.  Volto coperto da un cappuccio, tra le mani un bastone e, pare, anche un coltello, i due hanno minacciato gli anziani costringendoli a prelevare e a consegnargli mille euro. 

Arraffati i soldi i malviventi si sono dati alla fuga, mentre uno dei due anziani ha avuto un malore, probabilmente dovuto al forte spavento, ed è stato trasportato in ospedale. Sul posto anche i carabinieri di Villa Carcina che hanno raccolto le testimonianze delle vittime e, soprattutto, le immagini delle telecamere di video sorveglianza della banca. Proprio dalle registrazioni potrebbero arrivare elementi utili per risalire all'identità dei due aggressori. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paura al bancomat: giovani armati di bastone e coltello rapinano una coppia

BresciaToday è in caricamento