rotate-mobile
Giovedì, 7 Luglio 2022
Cronaca Bagnolo Mella

Massacrata a coltellate dal marito: "Eri una mamma meravigliosa"

Fissata la data dei funerali di Antonella Castelvedere

Martedi? 21 giugno, a Bagnolo Mella si terranno le esequie di Antonella Castelvedere, la professoressa bresciana di 52 anni vittima di un brutale omicidio a Colchester – in Inghilterra – ad opera del marito, il 48enne Ersoy Ertan.

"Eri una mamma meravigliosa", si legge nei necrologi. L'ultimo saluto si terrà a partire dalle 15.30, quando le ceneri saranno esposte nella Basilica della Visitazione. Alle 16 seguiranno i funerali e – successivamente – il corteo proseguira? in macchina per il cimitero locale. A piangerne la scomparsa sono la giovane figlia Julia, il papa? Spartaco, la mamma Mina e il fratello Ferruccio con il figlio Nicola.  

L'omicidio

Verso le 11.45 della mattina del 1° giugno, Ersoy Ertan ha ucciso la moglie in casa, al civico 73 di Wickham Road, al termine di una furibonda lite: prima colpendola a mani nude e poi ammazzandola a coltellate. Il movente, per gli inquirenti locali, sarebbe riconducibile alla gelosia professionale che l'uomo nutriva nei confronti della donna: entrambi lavoravano nella stessa università come insegnanti, ma Antonella Castelvedere negli anni si sarebbe guadagnata stima e onori, pubblicazioni di libri e collaborazioni importanti. Non così il marito killer.

La piccola Julia

La 52enne si era trasferita in Inghilterra alla fine degli anni Novanta. Aveva conosciuto Ertan una decina d'anni fa: otto anni fa si sono sposati, insieme stavano crescendo una figlia, la piccola Julia che oggi ha 6 anni. Al momento dell'omicidio la bambina non era in casa, era a un corso di danza. Dopo l'omicidio è stata subito trasferita in una struttura protetta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Massacrata a coltellate dal marito: "Eri una mamma meravigliosa"

BresciaToday è in caricamento