Cronaca

Morte Paolo VI: Papa Francesco riceve 70 pellegrini bresciani

Nel 35esimo anniversario della scomparsa del Papa di Concesio, i giovani della Diocesi di Brescia sono stati ricevuti dal sommo pontefice dopo un pellegrinaggio a piedi di 130 km

Ieri pomeriggio papa Francesco si è recato nelle Grotte Vaticane, sotto la Basilica di San Pietro, per raccogliersi in preghiera sulla tomba di Paolo VI, nel 35/mo anniversario della sua morte.

Il Papa ha poi incontrato nel piazzale davanti Casa Santa Marta un gruppo di giovani della diocesi di Brescia, in pellegrinaggio vocazionale, giunti a Roma da Poggio Bustone, in provincia di Rieti, dopo aver camminato a piedi una settimana seguendo la via Francigena, proprio per commemorare l'anniversario della scomparsa di Papa Montini, loro concittadino nato a Concesio nel 1897.

Bimba di Osio Sopra
scrive a Papa Francesco, lui le risponde

I giovani bresciani ricevuti dal sommo pontefice sono una sessantina: hanno percorso a piedi oltre centotrenta chilometri. Prima dell'incontro, hanno partecipato alla messa celebrata nella basilica di San Pietro dal vescovo di Bergamo, mons. Francesco Beschintini.

Beschi, nell'omelia, ha citato un brano tratto dal 'Pensiero della morte' di Montini: "Ecco, mi piacerebbe, terminando, d'essere nella luce. Quanto a me vorrei avere finalmente una nozione riassuntiva e sapiente sul mondo e sulla vita: penso che tale nozione dovrebbe esprimersi in riconoscenza: tutto era dono, tutto era grazia".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morte Paolo VI: Papa Francesco riceve 70 pellegrini bresciani

BresciaToday è in caricamento