Coppia ubriaca in auto: lui guida, lei ‘allunga’ 50 euro ai carabinieri

Foto di repertorio

Alla denuncia per guida in stato di ebbrezza si è aggiunta quella di tentata corruzione: giornata da dimenticare per una coppia residente in Val Camonica, fermata in auto lungo la Provinciale che da Angolo Terme porta ad Anfurro.

Al volante (ubriaco) un 55enne residente in zona. Dopo esser stato sottoposto all’alcol test, i carabinieri gli hanno ritirato la patente. A quel punto è intervenuta la donna, una 50enne ucraina anche lei piuttosto avvinazzata. Si è avvicinata ai militari e ha estratto 50 euro dalla borsetta: “Vi prego, chiudete un occhio e lasciateci andare”.

La trovata non si è conclusa proprio benissimo. La 50enne è finita in stato di fermo per tentata corruzione e ora dovrà rispondere delle sue azioni davanti a un giudice.

Potrebbe interessarti

  • Le 5 migliori piante antizanzare

  • La ciclabile dei sogni batte ogni record: in un anno visitata da 325.000 persone

  • Biscotto di anguilla, baguette di lumache: i migliori ristoranti bresciani per il Gambero Rosso

  • La dieta detox per tornare in forma e depurare l’organismo

I più letti della settimana

  • Scomparso nel lago da tre giorni, ritrovato sano e salvo

  • Frontale in galleria: morta la moglie di un noto industriale

  • Sfonda il parabrezza, sbalzato sull'asfalto per diversi metri: muore a soli 26 anni

  • Fa il bagno nel lago e non torna più a riva: ricerche in corso

  • Orribile tragedia sulla strada: muore con la testa schiacciata dal camion

  • Scendono dall'auto in panne, travolti e uccisi sulla Statale: morti due ragazzi

Torna su
BresciaToday è in caricamento