Frana in giardino dopo i temporali: 7 famiglie evacuate, in 15 senza casa

Succede a Angolo Terme, in località Terzano: 15 persone sono state evacuate dalle loro abitazioni a causa di uno smottamento avvenuto in un giardino

Foto d'archivio

L’incubo maltempo perseguita Angolo Terme: il Comune della Val Camonica, già duramente colpito dalla tempesta dello scorso 12 agosto, è stato messo alla prova dalle abbondanti precipitazioni del fine settimana. La situazione più critica si è verificata in località Terzano: sette famiglie sono state costrette a lasciare le loro abitazioni a causa di uno smottamento.

L’allarme è scattato domenica sera ed è stato lanciato da un residente: la sua abitazione era infatti rimasta senza metano, così è uscito in giardino per capire cosa stesse accadendo. Immediatamente si è accorto della voragine che si era creata nel prato, provocando la rottura di un tubo del gas.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco, i volontari della protezione civile, i carabinieri e il sindaco: vista la gravità della situazione - il prato era scivolato a valle per diversi di metri - è immediatamente scattata la chiusura della strada comunale che porta alla frazione e pure l’evacuazione di tre abitazioni confinanti. Sette famiglie, per un totale di 15 persone, sono state costrette a passare la notte altrove. L’allarme non è ancora rientrato, purtroppo: prima di rientrare in casa dovranno attendere il completamento dei lavori di risanamento del muro di cinta dell'abitazione dov’è avvenuto lo smottamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: "Una Regione ad alto rischio il 3 giugno non può riaprire"

  • Coronavirus, riapre il centro commerciale Elnòs: coda mostruosa per entrare

  • Coronavirus: riaprono i bar, ragazzo subito collassa per il troppo alcol

  • Coronavirus: in Lombardia 293 nuovi contagi, a Brescia altre 8 croci

  • Coronavirus: assalto per la movida, Del Bono costretto a chiudere Piazzale Arnaldo

  • Dramma in paese, ragazzo muore a 29 anni: "Il Signore dia conforto ai tuoi genitori"

Torna su
BresciaToday è in caricamento