Cronaca

Uccise il rivale in amore: condanna a 24 anni per Antonio Franzini

Il giovane 26enne, nel giugno 2012, uccise ad Angolo Terme con un colpo di postola il fidanzato della sua ex, Claudio Inversini

Claudio Inversini

Condanna in primo grado a 24 anni di carcere, al termine del processo celebrato in Corte d'Assise, per Antonio Franzini.

Il giovane bresciano, di 26 anni, la notte tra il 12 e il 13 giugno 2012 a Mazzunno di Angolo Terme in Alta Vallecamonica uccise per gelosia, con un colpo di pistola, Claudio Inversini, il fidanzato della sua ex.


Il pubblico ministero Roberta Amadeo aveva chiesto la condanna all'ergastolo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uccise il rivale in amore: condanna a 24 anni per Antonio Franzini

BresciaToday è in caricamento