Cronaca Palazzolo sull'Oglio

Trovato morto in bagno dalla moglie: un paese sotto shock

Angelo Facondo era il padre di due figli

Imbianchino per una vita intera, era andato in pensione da poco più di un anno il 64enne Angelo Facondo, morto domenica nella sua abitazione di Palazzolo sull'Oglio probabilmente a causa di una scarica elettrica generata dal phon che stava utilizzando in bagno, e che a sua volta avrebbe provocato un arresto cardiaco fatale. A confermare l'ipotesi i primi accertamenti effettuati da medici e sanitari: sul corpo di Facondo sarebbero state rilevate diverse piccole ustioni, provocate a quanto pare da una elettrocuzione (una scarica di corrente elettrica nel corpo umano).

Ad accorgersi di quanto è accaduto è stata la moglie, che ha sentito un tonfo in bagno: Facondo si era accasciato sulla porta, e quindi impediva ogni accesso. Così la donna ha chiesto aiuto al vicino di casa che ha aperto la porta nell'attesa dell'arrivo dei soccorso. Sul posto ambulanza e automedica, ma purtroppo non c'è stato niente da fare.

Il funerale

Proseguono gli accertamenti di Carabinieri e Vigili del Fuoco, ma intanto la salma è già a disposizione dei familiari che hanno così potuto organizzare il funerale. Angelo Facondo fino a martedì mattina riposa nella Casa del commiato Le Calle: il funerale verrà poi celebrato nella chiesa parrocchiale di San Giuseppe a Palazzolo. Per gli amici Angiolino, lascia nel dolore la moglie Maddalena, i figli Emanuele con Elena ed Elisa con Giovanni, i nipoti Alice, Alessia, Daniele e Gabriel. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato morto in bagno dalla moglie: un paese sotto shock
BresciaToday è in caricamento