Medico e filosofo: muore all'improvviso in vacanza con la famiglia

Era in vacanza in Friuli il professor Angelo Bollati, morto a 80 anni: per lungo tempo è stato primario all'ospedale Civile di Brescia

Foto di repertorio

Una morte improvvisa, quando nessuno se l'aspettava: era in vacanza con la famiglia a San Daniele del Friuli. Se n'è andato così Angelo Bollati, storico primario bresciano in servizio al Civile di Brescia, specializzato in neurologia, psichiatria e neurochirurgia. Originario di Cislago, in provincia di Varese, aveva 80 anni: proprio a Cislago verrà sepolto.

La salma rientrerà a Brescia mercoledì pomeriggio, nella Casa del Commiato di Via Gaetano Bargnani: giovedì alle 17 è in programma l'ultimo saluto. Lo piangono la moglie Claudia e i figli Luca e Veronica: professionista molto stimato e conosciuto, in tantissimi si uniscono al cordoglio dei familiari.

Si era laureato alla fine degli anni '60, poi subito al lavoro. Con il camice da primario ha lasciato un segno indelebile: si è preso cura di centinaia e centinaia di pazienti per decenni, prima di ritirarsi e godersi la meritata pensione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non solo medico: con il passare del tempo era riuscito a concentrarsi anche sulla sua seconda grande passione, lo studio della filosofia. Una materia che l'ha sempre affascinato, per tutta la vita, tanto da convincersi a tornare a studiare, e a laurearsi una seconda volta, all'Università di Verona. Pochi anni fa ha pubblicato anche un saggio sul tema della bioetica, un libro che è già un cult.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dpcm 18 ottobre: le nuove misure della stretta in arrivo oggi

  • Il Dpcm Coronavirus è stato firmato: tutte le nuove regole valide fino al 13 novembre

  • Nel Bresciano 35 contagi in 24 ore: i nuovi casi Comune per Comune

  • Tentato suicidio a scuola: ragazzina si butta dal balcone

  • Brescia: è morto il papà di Francesco Renga, aveva 91 anni

  • Covid, nuova ordinanza della Regione per locali, sport, Rsa e scuole: cosa cambia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento