Cronaca

Maltrattamenti alla materna di Anfo: arresti domiciliari per la maestra

Il gip Maria Paola Borio ha concesso gli arresti domicialiari alla maestra presunta colpevole di maltrattamenti su quattro minori. Era rinchiusa da venerdì scorso nel carcere di Verziano

Sono stati concessi gli arresti domiciliari alla 52enne maestra bresciana, accusata di maltrattamenti su quattro bambini della scuola materna di Anfo.

Dopo un colloquio di circa quarantacinque minuti al carcere Verziano, il gip Maria Paola Borio ha disposto la misura cautelare degli arresti domiciliari per la donna.

- La scuola degli orrori di Anfo resterà chiusa per due giorni
- Arrestata maestra d'asilo: obbligava i bambini a mangiare il vomito


I maltrattamenti della 52enne, in carcere dallo scorso venerdì, sono stati ripresi da telecamere nascoste piazzate dai carabinieri nell'istituto di Adro. Almeno una decina gli episodi documentati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltrattamenti alla materna di Anfo: arresti domiciliari per la maestra

BresciaToday è in caricamento