Domenica, 1 Agosto 2021
Cronaca

Travolto e schiacciato dalla gru: morto imprenditore di 45 anni

Niente da fare per Andrea Morresi, 45 anni: è morto prima di arrivare in ospedale. L'incidente giovedì mattina a Castiglione delle Stiviere

Schiacciato dalla stessa gru che stava riparando: troppo gravi le ferite riportate, purtroppo per lui non c'è stato niente da fare. Questo il triste destino di Andrea Morresi, 45enne originario di Olgiate Olona (Varese) e titolare della Crane Service, azienda specializzata nell'istallazione, montaggio e riparazione di gru, macchinari e attrezzature per l'edilizia: era al lavoro alla Cifa Spa di Via Solferino a Grole, frazione di Castiglione delle Stiviere.

L'allarme è stato lanciato in codice rosso poco prima delle 8.30. Da una prima ricostruzione sembra che Morresi sia stato colpito e schiacciato da un pesante pezzo mentre stava eseguendo una riparazione. Sono stati i colleghi di lavoro ad allertare il 112: la centrale operativa ha inviato sul posto l'automedica e un'ambulanza della Croce Azzurra, mentre da Brescia è decollato l'elicottero.

Rianimato e intubato, poi caricato sull'elicottero

Il 45enne è stato liberato grazie all'intervento dei Vigili del Fuoco, rianimato e intubato prima di essere trasferito in ospedale, alla Poliambulanza: il suo cuore ha smesso di battere prima ancora di essere ricoverato. I rilievi sono stati affidati ai carabinieri, con il supporto dei tecnici della medicina del lavoro di Ats.

La salma è a disposizione dell'autorità giudiziaria, che non esclude ulteriori accertamenti medico-legali in attesa di valutazioni, come da prassi, anche sui sistemi di sicurezza dell'azienda. Era partito insieme ai suoi dipendenti all'alba di giovedì, da Castellanza – provincia di Varese – dove ha sede il quartier generale della sua azienda. Abitava a pochi chilometri di distanza, a Olgiate Olona.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Travolto e schiacciato dalla gru: morto imprenditore di 45 anni

BresciaToday è in caricamento