Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Un bresciano nella finale di The Voice: 'il grande sogno' di Andrea

Il 24enne bresciano ha conquistato un pass per la finalissima del talent di Rai 2. Standing ovation per la sua versione di 'Dentro Marilyn' degli Afterhours

Scartato all'ultimo dall'edizione numero sette di XFactor (uscì dopo gli "home visit"), Andrea Butturini si riscatta sul palco di un altro talent musicale, quello di The Voice. Standing ovation per il 24enne bresciano che, giovedì sera, ha conquistato un pass per la finalissima della trasmissione di Rai 2 con la sua versione al pianoforte di "Dentro Marilyn" degli Afterhours

Una performance che aveva già impressionato parte dei coach del talent - Al Bano, Cristina Scabbia, Francesco Renga e J Ax -  durante la prima puntata. Un'esibizione che aveva stregato la cantante dei Lacuna Coil (Metal band milanese) e l'ex  dei Timoria: i due 'allenatori' se lo erano contesi, ma il 24enne, nonostante le affinità con Renga (dalla città, fino alla tonalità della voce) aveva seguito il cuore e la voglia di divertirsi, decidendo di entrare a far parte del team Cristina.

Giovedì prossimo potrebbe realizzare un sogno che accarezza da quando, all'età di 10 anni, ha cominciato a suonare il pianoforte e diventare 'The voice of Italy". Sfondare nel mondo della musica, anche per poter  mantenere il padre che, da quando ha 14 anni, lavora in una cava di marmo: “Vederlo tornare sporco e affaticato, comincio a non sopportarlo più” aveva dichiarato Andrea durante la prima puntata del talent.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un bresciano nella finale di The Voice: 'il grande sogno' di Andrea

BresciaToday è in caricamento