rotate-mobile
Cronaca

Precipita dal terzo piano, operaio muore sul colpo: chi era la vittima

Il corpo trovato da una vicina di casa

È Andelmenam Mohamed Aly Elwasal, un operaio egiziano di 54 anni, la vittima del terribile incidente avvenuto in un condominio di via Togni a Brescia, verso le 11.20 di martedì mattina. Da oltre cinque anni abitava a Brescia, dove lavorava come operaio in un’azienda e – ogni mese – mandava parte del suo stipendio alla famiglia rimasta nel paese d’origine.

L’uomo è precipitato dal balcone al terzo piano del suo appartamento, un volo di circa 10 metri che non gli ha lasciato scampo. Il corpo è stato trovato nel cortile interno da una donna sua vicina di casa, ma ogni tentativo di soccorso è stato vano: l’uomo è morto sul colpo. 

Sul caso indaga la Polizia di Stato: esclusa l’ipotesi dell’aggressione, si sarebbe tratto di un incidente o di un gesto estremo. Resta da capire la dinamica: il 54enne potrebbe essere stato colpito da un malore, forse dovuto al caldo estremo, prima di perdere l’equilibrio e precipitare. A breve il magistrato di turno, Victoria Allegra Boga, deciderà se disporre l’autopsia e ulteriori accertamenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Precipita dal terzo piano, operaio muore sul colpo: chi era la vittima

BresciaToday è in caricamento