Annega per salvare la moglie davanti agli occhi delle figlie

Nel pomeriggio, Amar Bouchaoui, origini algerine, residente a Brescia con la famiglia, è annegato a Toline, una frazione di Pisogne, sul lago di Iseo. Secondo le prime ricostruzioni l'uomo si sarebbe tuffato per aiutare la moglie, riuscita poi a salvarsi grazie all'intervento di altre persone

Si chiama Amar Bouchaoui il cittadino straniero annegato nel pomeriggio nelle acque del lago di Iseo, a Toline, frazione di Pisogne, all'altezza della sede dei sommozzatori di Vallecamonica-Sebino. Di origini algerine, 42 anni, risiedeva con la famiglia a Montirone, in provincia di Brescia.

Erano le 17 quando Amar, insieme a  tutti i componenti della sua famiglia, moglie e due figlie di tre e cinque anni, è sceso su una spiaggia del lago poco frequentata, dato che si trova al di sotto di un muro alto un paio di metri.

Giunti sulla spiaggia, a una delle bambine deve essere scivolato il sandaletto. Nel tentativo di recuperarlo, la mamma, Salima Khiri, 29 anni, è entrata in acqua, ma in quel punto le pietre sono scivolose e in pochi metri il lago si inabissa velocemente. Salima ha iniziato ad annaspare. Senza esitare, il marito si è tuffato per aiutarla, ma senza più riemergere, inghiottito dalle acque. La donna invece è riuscita a salvarsi grazie all'intervento di alcuni bagnanti presenti in spiaggia.

Per quaranta minuti la mamma e le sue due figliole hanno sperato di vederlo riemergere in qualche punto del lago. Inutilmente. Poi sul posto sono arrivati per i soccorsi carabinieri, vigili del fuoco, guardia costiera e 118. I sommozzatori hanno deciso di immergersi, e in un paio di minuti hanno rintracciato il corpo: era adagiato sul fondale del lago, a pochi metri di distanza da dove lo avevano visto scomparire. Ad attenderlo, a riva, la moglie per la quale ha dato la vita, gli occhi pieni di paura e dolore delle sue due bambine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schiacciati da mutuo e prestiti, due figli a carico: cancellati debiti per 267mila euro

  • Niente norme anti-Covid, cuoco e pizzaiolo senza protezioni: chiuso ristorante

  • Crolla il balcone di un condominio: appartamenti inagibili, famiglie evacuate

  • Parrucchiere e cliente senza mascherina, salone chiuso dalla polizia

  • Si accascia sul divano e muore davanti al marito e ai figli: aveva solo 46 anni

  • Sputi, insulti, sassi contro auto e ciclisti: ora il paese ha paura della baby gang

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento