Scappa di casa a 15 anni, genitori disperati: aveva organizzato una fuga d’amore

E’ stata ritrovata sana e salva la piccola Amanda: la ragazzina, di soli 15 anni, era scappata di casa per organizzare una fuga d’amore

Foto d'archivio

E’ stata ritrovata sana e salva, a poco più di 48 ore dalla sua scomparsa, la ragazzina di 15 anni di Barbariga che da giovedì aveva fatto perdere le sue tracce. Ai genitori aveva raccontato di aver raggiunto un’amica, che invece la stava semplicemente coprendo: la giovanissima Amanda - questo il nome della ragazza - aveva invece organizzato una fuga d’amore con un 21enne originario di Roma, conosciuto qualche settimana fa sui social.

I due sono stati intercettati dai carabinieri in un albergo di Ghedi: è qui che stavano trascorrendo un romantico weekend lontano da casa e dai genitori. Mamma e papà, disperati, si erano rivolti ai militari di Dello per denunciare la scomparsa della figlia: facile immaginare, nel buio di quegli attimi infiniti, la preoccupazione dei suoi familiari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I carabinieri hanno risolto il caso in tempi rapidissimi: dopo aver ricostruito i primi spostamenti della giovane, grazie alle telecamere di videosorveglianza, hanno agganciato la cella telefonica del suo smartphone, individuando la sua posizione, appunto, in un hotel di Ghedi. Come da prassi, in casi come questi, la posizione del 21enne è attualmente al vaglio degli inquirenti: esclusa l'ipotesi del sequestro di persona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ha aperto il nuovo ipermercato: un maxi-store da 5.788 mq (e 120 dipendenti)

  • Terribile tragedia: bimba di 7 mesi muore soffocata da un palloncino

  • Alcol a minori, sporcizia ovunque e cibo scaduto: 12.000 euro di multa per un fast food

  • Si sente male in classe, è positivo al tampone: nuova quarantena a scuola

  • "Gentile cliente, il punto vendita chiude": 50 dipendenti scaricati con un cartello

  • Altro caso Covid a scuola, il primo sul Garda: bimbi in quarantena nella Bassa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento